mercoledì 22 febbraio 2012

Cannoli di pasta povera con broccoletti e bufala


Siete sopravvissuti al Carnevale? E' stata una pioggia di coriandoli la giornata di ieri, si torna giovani in un attimo quando tutto intorno è festa...ultimamente sono un po nostalgica, ma contrariamente a quanto pensassi è una nostalgia che mi accompagna senza intralciarmi...una nostalgia romantica :)
Comunque torniamo alla cucina...oggi un piatto leggero...almeno pensando ad un cannellone classico :D la stagione dei broccoletti è quasi finita e io già so che mi mancheranno moltissimo, a noi piacciono molto e quindi li cucino spesso, oggi si accompagnano ad una candida mozzarella di bufala Campana, alici sotto sale, pomodori a grappolo arrostiti e un olio nuovo buonissssssimo! 


Cannelloni di pasta povera con broccoletti e bufala

Ingredienti:
per la pasta:
125g di farina 00
80g di semola rimacinata di grano duro
15g di olio extravergine d'oliva
un pizzico di sale ( circa 2 grammi )
acqua tiepida qb



Per il ripieno:
1kg di broccoletti
3 alici sotto sale
200g di mozzarella di bufala
2 cucchiai di pecorino grattugiato
un pizzico di peperoncino ( io ho usato il Garofalo...profumatissimo! )
2 spicchi d'aglio
1 foglia di basilico
1 rametto di timo limone ( o timo classico )




Preparazione:
Cominciamo dalla pasta, fate la fontata con la farina, mettete nel centro il sale, l'olio e aggiungete acqua poca per volta fino ad avere una pasta morbida ma non appiccicosa, lavoratela fino a che non sia ben liscia, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per mezz'ora. Passiamo ai broccoli, puliteli e scartate le foglie più grandi ( io le uso nei passati e nelle salse ) e tenete le foglie tenere e le cime, lavatele con cura...intanto fate imbiondire l'aglio in una pentola a fuoco basso, aggiungete anche le alici dissalate e lasciatele sciogliere, aggiungete il peperoncino e...a questo punto sgocciolate i broccoletti e tuffateli nella padella...l'acqua che rimarrà sulle foglie li aiuterà nella cottura, evitate il coperchio, altrimenti cambieranno colore, tendendo al giallo, piuttosto salateli, questo aiuterà a far uscire l'acqua di vegetazione...appena cotti, ma ancora un po "scrocchiarelli" trasferiteli in una ciotola e teneteli da parte. Tagliate la mozzarella e lasciatela sgocciolare e intanto occupiamoci della pasta che va tirata, io l'ho fatto a mano, la pasta dopo il riposo è velluto, quindi non avrete nessuna difficoltà, altrimenti andate di nonna papera :) tagliate dei rettangoli piuttosto grandi e lessateli in acqua bollene salata solo per 1 minuto, sgocciolateli, asciugateli e passiamo alla farcitura! Posizionate su ogni rettangolo di pasta un paio di fettine di mozzarella, un paio di cucchiai di broccoletti e arrotolate, adagiate i cannelloni in una pirofila unta d'olio...procedete così fino a finire gli ingredienti. Spolverate con il pecorino grattugiato e ungete con un filo d'olio in cui avrete tenuto in infusione un rametto di timo e una foglia di basilico, cuocete in forno già caldo a 200° per circa 10 minuti, o fino a che una bella crosticina dorata si sarà formata sulla superficie. Prepariamo i pomodori, divideteli in quarti, spennellateli con un po dell'olio profumato al timo e basilico, salateli e arrostiteli in una padella antiaderente molto calda, accompagnateli con i cannelloni eeeeeeeee...buon appetito!



37 commenti:

  1. Sai che io invece per il carnevale non ho mai avuto una gran simpatia?! Però capisco che forse con dei bambini le cose cambiano e soprattutto per veder felici loro magari si potrebbe anche cambiare idea! Io ai coriandoli comunque preferirei di gran lunga questi cannelloni con quel ripieno così goloso! E ti confesso che queste verdure di stagione mancheranno molto anche a me! Un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. ormai non festeggia più il carnevale da un pò, ma preparo dolci per mio fratello e i suoi amici :)
    he poi però categoricamente mangio pure io! ;)
    Quindi ben vengano ricette più light...anch'io oggi ne propongo una sul mio blog...assieme a una piccola novità ^_^ un abbraccio!!

    RispondiElimina
  3. dev'essere una delizia! semplice e raffinato!

    RispondiElimina
  4. Qui insomma, non e' che Carnevale si sia sentito molto :-)
    Complimenti per i cannelloni,devono essere ottimi!

    RispondiElimina
  5. hanno un bellissimo aspetto!! poi io vado matta per i broccoli, devo provare a farli anche io! buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Buonissimi questi cannoli, immagino quanto devono essere saporiti. ti rubo la ricetta ^-^

    RispondiElimina
  7. Cannelloni di pasta "povera"ammazza se è povera Greta è semplicemente una meraviglia questo piatto e il ripieno è uno dei miei preferiti..insomma un piatto da 10 e lode!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  8. Mi sembrano tutto tranne che poveri! per i coriandoli l'anno prossimo fai come Loredana... stelle filanti spray =)
    Un bacione e buona giornata, Chiara

    RispondiElimina
  9. ma sono una meraviglia..segno tutto, li voglio provare assolutamente...

    RispondiElimina
  10. non conoscevo la pasta povera, ma condita così...beh, è più che ricca ;)

    RispondiElimina
  11. una variante dei miei cannelloni ai broccoli! leggeri, poveri, di grande effetto, e gusto sicuramente!

    RispondiElimina
  12. mi piace un casino l'idea di questa pasta povera! fantastici questi cannelloni!

    Buona giornata
    spery

    RispondiElimina
  13. Questo abbinamento te lo copierò...anche io sono una fan dei broccoletti...con bufala e alici devono essere eccezionali!!
    La pasta povera io la preferisco di gran lunga alla pasta all'uovo, per cui per me tanto povera non è :-))))
    Bellissimo piatto!

    RispondiElimina
  14. io rubo la ricetta!! specie la parte della pasta! ho un'idea che mi sbarella in testa! sappilo! ps: con il tuo permesso e con link di riferimento all'autrice !! :-P

    RispondiElimina
  15. ottima la presentazione,ma il gusto è insuperabile...divorato in un sol boccone ;)

    RispondiElimina
  16. segno e copio, eccezionali, il ripeno poi... solletica, solletica. Aprofitto anche per ringraziarti del favoloso libro che ho ricevuto oggi, ho proprio voglia di provare a farle anche se... dovrò usare una bagna analcolica. Ringrazio anche l'editore che ha unito come piccolo omaggio un piccolo diario delizioso.

    Grazie e tutti!!!

    RispondiElimina
  17. Quest'anno il carnevale è andato bene, i coriandoli sono riusita a recuperarli tutti senza ritrovarmeli fino a natale.

    La tua ricetta è ideale per le ceneri, altro che digiuno...io non resito!

    un abbraccio

    loredana

    RispondiElimina
  18. deliziosi...e quella "pasta povera" mi stuzzica parecchio!!! ;)

    RispondiElimina
  19. alla faccia della pasta povera :) che bontà il ripienooo..peccato non trovare la bufala! bacione

    RispondiElimina
  20. La pasta povera è la stessa che faccio io per preparare i caratelli o i pici, insomma, acqua e farina, in questo caso arricchita da un po' di olio, ma ugualmente meravigliosa. Povera perché? Forse per la semplicità? E' davvero buonissima. Non avrei mai pensato di farci una sfoglia e questa la trovo un'idea davvero bellissima. Per il ripieno non mi dilungo, perché usa 2 dei mie ingredienti preferiti (e da voi la bufala è davvero stupenda).
    Ieri mia figlia è tornata a casa coperta di schiuma da capo a piedi ed era pure orgogliosa! Ti abbraccio forte, Pat

    RispondiElimina
  21. Questa pasta " povera" si usa spesso a casa mia...il mio papino la faceva sempre...l'idea dei cannoli mi piace ;-) Bravissima!

    RispondiElimina
  22. Questa ricetta mi piace tutta dalla c di cannoli alla a di bufala! :)

    RispondiElimina
  23. Mi piace molto questo piatto, sia l'idea cannoli che il ripieno. baci

    RispondiElimina
  24. Per come sono stata male, il carnevale lo devo ancora festeggiare... mi sa che comincio da questi!

    RispondiElimina
  25. Anche io consumo broccoli in grande quantità e di tutti i tipi.
    Una ricetta che deve essere buonissima e poi con la bufala, che nell'abbinamento di sapori.
    Bravissima.

    RispondiElimina
  26. Molto appetitoso... mi piace soprattutto l'impasto povero. salvo!

    RispondiElimina
  27. E si chiama povera?
    Ma è proprio una bontà!!!

    RispondiElimina
  28. molto appetitoso, mi segno la ricetta, grazie Greta!Un abbraccio...

    RispondiElimina
  29. Pensa una mia amica studia la nostalgia e pare sia un sentimento in gran part positivo e che aiuti a sentirsi piu' forti...

    Questi cannelloni sono bellissimi! Io non li faccio mai, invece dovrei che al moroso piacciono molto... mi sa che ti robo la ricetta!

    RispondiElimina
  30. Sentivo un profumino molto particolare e mi ha portato fino a questi cannelloni...dirti che li farò subito no, ma nella prima occasione sicuramente, gran piatto, mi piace moltissimo, anche perchè gli ingredienti sono i miei preferiti...ciao e grazie.

    RispondiElimina
  31. Posso confessarti che sono rimasta incantata da questa ricetta? la voglio fare assolutamente ma non ho capito bene una cosa...per broccoletti intendi le cime di rapa? non il broccolo tipo quello romano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Elenuccia, tipo cime di rapa, anche se quelli che si trovano da me hanno più foglie che cime :)

      Elimina
  32. altro che povera!! E' meravigliosa questa ricetta!!

    RispondiElimina
  33. ma quanto saranno buoniiiiii un assaggino lo farei

    RispondiElimina
  34. Questo è un piatto da gourmet! Già solo pensare alla mozzarella di bufala con i broccoli mi è venuta fame ^_^

    RispondiElimina