venerdì 20 maggio 2011

Le mille forme della primavera...ovvero la nuova sfida



Conoscete vero il detto che una rondine non fa primavera no? Ebbene in questo caso, invece, un pulcino la primavera la fa eccome...almeno per questa sfida e almeno per la squadra di cui faccio parte! L'idea è, o forse è meglio dire avrebbe dovuto essere, una rivisitazione dell'Easter chick di Martha Stewart, il suo era dolce, io dopo molto arrovellarmi le meningi l'ho fatto salato, già perchè la sfida di Naso da Tartufo di questo mese prevedeva degli ingredienti obbligatori cucinati in modo che potessero risultare attraenti per i bambini. Ora...il pulcino originale ha come base un muffin, il mio problema era creare uno scheletro per questo povero pennuto che fosse salato, a base di pesce e anche molto buono nel gusto naturalmente...ho fatto dei piccoli sformatini di pesce e zucchine, li ho ricoperti di purè di patate e ho "ricreato" il piumaggio con dei riccioli di formaggio...per cui direi che è un secondo piatto completo! Becco e zampette sono delle mandorle non spellate, il cappello del pulcino maschio è un pomodorino secco...l'unica cosa "non commestibile" sono gli occhi, sono dei chiodi di garofano. Lascio anche qualche fotaccia delle preparazioni...per farvi vedere che non dico bufale e mi prendo giusto un attimo per parlare di una cosetta...non so bene che cosa sia successo, nè perchè la persona che mi ha lasciato quel commento infelice al post di ieri si sia arrabbiata così tanto, io di sicuro non volevo offendere nessuno, anzi, in più il racconto del mercoledì è volutamente molto leggero nei contenuti, come nella forma...così come spero che sia questo blog in generale...questo per me è uno spazio per "giocare", per esprimermi, per condividere le risate che il cibo porta nella mia vita come spero nella vostra...chiudo dicendo che mi dispiace essere stata fraintesa.

I componenti!

Il pulcino di primavera

Ingredienti:
150g di filetto di merluzzo
125g di panna fresca
2 uova
sale e noce moscata
1 zucchina grattugiata con una grattugia a fori grossi
1 cipollotto
2 patate 
100g di emmental
mandorle 
chiodi di garofano

Preparazione:
Cominciamo dagli sformatini...ho cotto in padella con un filo d'olio il filetto di merluzzo, ho aggiunto la panna e appena ha accennato il bollore ho spento e frullato il tutto, quindi ho lasciato che si intiepidisse. In un padellino con un filo d'olio ho lasciato sudare il cipollotto tritato fine, ho aggiunto le zucchine e con una fiamma allegra le ho cotte per 2 minuti massimo, altrimenti si spappolano...una volta cotte le ho aggiunte al composto di pesce, ho aggiustato di sale, una grattata di noce moscata ed è la volta delle uova, una volta ben amalgamate ho versaro il composto in una teglia per muffin e ho cotto gli sformati in forno già caldo a 180° per 10 minuti...o fino a che non risulteranno cotti...anche in questo caso vale la prova stecchino...vedrete che in forno tenderanno a crescere, è l'effetto delle uova, torneranno a sedersi appena fuori dal forno. Una volta pronti li ho fatti raffreddare leggermente e li ho sformati. Passiamo alle patate, io le ho cotte con tutta la buccia in acqua leggermente salata, basterà spellarle e passarle allo schiacciapatate e siamo pronti per l'assemblaggio! I miei sformatini erano piccoli quindi ne ho messi 2 per pulcino, poi con una spatola ho spalmato il purè tutto intorno cercando di lisciarlo il più possibile e cercando di creare una sorta di cupola a cui ho messo gli occhi, il becco e le zampe di mandorle e ho ricoperto tutto il purè con i riccioli di formaggio...i miei figli si sono divertiti tantissimo!!!


Pulcino in divenire

Con questa ricetta partecipo alla seconda sfida di...Naso da Tartufo's Kitchen!

29 commenti:

  1. Una bellissima idea complimenti ...
    Un bacione e buon week end dai viaggiatori golosi ..

    RispondiElimina
  2. ma sono un amore... peccato mangiarli!! si ma ci si può saccrifffiiicareeeee.. heheheeheh bravissima come sempre!!!! brava!

    RispondiElimina
  3. Nooooo questi pulcini sono deliziosiiiiiiii!!
    appena ho visto la foto mi hanno fatto subito tenerezza...ma quanto sono carini. Sei troppo brava, veramente complimenti per l'idea geniale.

    RispondiElimina
  4. bellissimo, sotto quel pulcino potrebbe esserci qualunque ingrediente...me lo mangerei comunque!!!

    RispondiElimina
  5. bellissimo piatto, veramente invitate....

    RispondiElimina
  6. bellissimo, hai fantasia da vendere. Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  7. ma che carino!!! bello e divertente mi piace! e che è successo nel post precedente? vado a vedere :-) ciao Ely

    RispondiElimina
  8. Molto goloso Greta, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  9. Oh....sono davvero un'amore. pare quasi peccato mangiarli!! Brava!

    RispondiElimina
  10. Ma sono bellllllissimi! Brava che bella idea! alla mia Microba piacerebbe da pazzi assaggiarli.... magari li preparo anche io! Buonissima giornata
    DAni

    RispondiElimina
  11. Come ti ho già detto su Fb sono bellissimi....e nel giusto contesto del blog rendono ancora di più!!!

    RispondiElimina
  12. Scusa Greta ma io te lo devo chiedere: il commento nel post precedente della persona "arrabbiata" lo hai cancellato?
    No perchè facendoli scorrere tutti l'unico commento che può sembrare "arrabbiato" è il mio... ma assolutamente non lo è anzi......ho anche specificato che scherzo! Non voglio passare per paranoica ma preferisco togliermi il dubbio!!

    RispondiElimina
  13. @Roxy...ma no che non mi riferivo a te, ma a quello subito prima ;)

    RispondiElimina
  14. Mi hai tolto un peso.....com'è che non l'ho visto?????

    RispondiElimina
  15. Che rimba che sono....è che non avevo letto il fatto della "pena delle donne con tacco 12"....io le farei pena tutti i giorni.....e chi se ne frega!!!

    RispondiElimina
  16. Qui oltre ad esserci un piatto gustoso c'è tutta la fantasia che ti contradistingue Greta...è deliziso!!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  17. Posso dire che a me ricordano i ricci i tuoi pulcini???Sono bellissimi in ogni caso, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  18. Ma che belli sono!!!! Un amore :-)

    RispondiElimina
  19. Semplicemente M E R A V I G L I O S I !!! Mia figlia ne vorrebbe uno!! Mannaggia ora mi tocca farglielo!! Il suo voto: 10 e lode! Quindi almeno con la tua, siamo a cavallo!!! No m'ha dato la lode nemmeno a me ;-)

    RispondiElimina
  20. Sono di un bello... questi non me li lascio sfuggire e li faccio pari pari ai miei bimbetti :)

    Buon week end

    RispondiElimina
  21. Greta, sono un amore, mi piacciono un sacco. i miei pulcini sarebbero contentissimi di mangiarli.
    Non so che tipo di commento ti abbiano fatto, ma in questo periodo sembra una fissa di certe persone lasciare commenti ignobili in giro per i blog. guarda e passa e continua a divertirti!
    e soprattutto continua con il racconto del mercoledì, che ci piace tanto tanto!
    baci, buon week end

    RispondiElimina
  22. Ma che belliiii troppo carini sono tenerissimi. Complimenti!

    RispondiElimina
  23. cioè...ma che storia!!!!son bellissimi!!!!!

    RispondiElimina
  24. li voglio assolutamente anch'io domani sulla mia tavola :D
    Sono troppo belli!
    Brava Greta, che fantasia ;)
    Un bacione e buon w.e

    RispondiElimina
  25. Sono troppo belli!!!


    Vorrei invitarti a partecipare al mio primo Contest!

    http://ziatopolinda.blogspot.com/2011/05/la-mia-versione-light-il-mio-primo.html

    Ti aspetto!!!

    RispondiElimina
  26. cosa non si fa per preparare delle cose carine da portare in tavole pre renderle agli occhi più simpatiche

    RispondiElimina