mercoledì 4 gennaio 2012

Focaccia ripiena...dopo una piccola pausa


Inizio col dirvi Buon Anno e con il ringraziare tutti quelli che sono passati a farmi gli auguri, mi sono presa una pausa, in realtà il mio stomaco mi ha chiesto una pausa, queste feste sono state belle ma impegnative sotto il punto di vista della digestione, è arrivato un momento in cui non sentivo più lo stimolo della fame, in cui l'odore del cibo mi nauseava...e quindi mi sono data uno stop! In realtà sono ancora un po a dieta, mi nutro di brodi e vellutate...ma il cibo detox ha poco appeal...quindi ho preparato un focaccione formato famiglia, di quelli che risvegliano i sensi, di quelli che non puoi resistere alla tentazione di azzannarne una fetta proprio appena usciti dal forno...anche se sai perfettamente che ti ustionerai la lingua!



Focaccia ripiena di cicoria, chorizo e mozzarella

Ingredienti:
1 bustina di lievito disidratato
1 cucchiaio di zucchero
1/4 cup di acqua
1/4 cup di olio evo
1 cucchiaino di sale 
4 cups di farina ( ma tenetela vicino )
cicoria cotta 
chorizo ( o altro salame ) tagliato a fettine piuttosto sottili
mozzarella ( o altro formaggio )



Preparazione:
cominciamo attivando il lievito, per cui in una ciotola mettete l'acqua tiepida, lo zucchero e il lievito, mescolate e fate sciogliere, quindi lasciate da parte per circa 10 minuti, o fino a che sulla superficie non si sia formata una bella schiuma gonfia. Nella campana della planetaria, o in una ciotola grande, mettete la farina, il sale e l'olio, cominciate a mescolare e aggiungete anche il lievito, sempre mescolando e continuate ad impastare per almeno 10 minuti o fino ad ottenere un impasto morbido, ma non appiccicoso, ungetelo leggermente e lasciatelo nella ciotola a lievitare coperto da un canovaccio finchè non avrà raddoppiato il suo volume. Mentre aspettavo io ho cotto la cicoria...ora io lo dico sempre e sarò anche pesante, ma lo ripeto, io non faccio quasi mai bollire le verdure, soprattutto quelle a foglia, ma le lascio appassire in padella con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio e un pizzico di peperoncino ( in questo caso ) se rilasciano molta acqua, mettetele a scolare in uno scolapasta, fate lo stesso con la mozzarella, io di solito la uso solo se mi è avanzata dal giorno prima, o se so di doverla usare, la compro prima e la taglio proprio per evitare che scoli troppo...tagliate anche il chorizo ( o il salame) e siamo pronti per assemblare. Riprendete l'impasto, dividetelo in due in modo che un pezzo sia il doppio dell'altro, stendete il pezzo più grande, adagiatelo nella teglia che avete scelto e copritelo con le fette di salame, quindi con la mozzarella e infine con la cicoria, stendete anche la seconda pallina di impasto e con questa chiudete la focaccia, cercando di sigillare bene i bordi...ora...io adoro i bordi " ciccioni " quindi tendo sempre a farli grossi, o mi tocca mangiare quelli di tutti! Non resta che cuocerla in forno caldo a 180° per circa 25-30 minuti, una volta cotta lasciatela leggermente intiepidire nella teglia prima di sformarla e di tagliarla...sempre se ci riuscite!

26 commenti:

  1. Buon anno a te, Greta!
    E anche se sei in regime detox ti tratti bene con questa bella focacciona :-)

    RispondiElimina
  2. buon anno cvarissima, ottima la tua focaccia, molto golosa

    RispondiElimina
  3. Tesoro buon anno di cuore a te e cmq io anche se piena come una zampogna ad una focaccia cosi nn saprei resistere davvero gustosissima e di quelle che tirano su che è una bellezza!!!bacioni e bentornata,mi sei mancata!!!!Imma

    RispondiElimina
  4. Buon anno e buona disintossicazione anche a te! Mal comune, mezzo gaudio ;-)
    Buona la focaccina....

    RispondiElimina
  5. Guarda, ieri sera mio marito aveva una cena di lavoro ed io ero a casa con mia figlia e la sua amichetta scatenata, e per tenerle calme ho comprato un po' di pizza e focaccia ripiena e le ho piazzate a fare il picnic sul tappeto di sala con una tovaglia stesa per terra. Io non avevo voglia di cucinare, anzi mi sarei staccata un braccio prima di alzare una padella, ma se solo avessi avuto un trancio della tua focaccia, avrei raggiunto il mio Nirvana senza verbo proferire....viva la focaccina di Greta! Ti abbraccio forte e un bacione, Pat

    RispondiElimina
  6. Ma che bella e deve essere ottima!! bentornata tra noi e buon anno!!
    Se ti va passa da me per il guest blog ;)
    http://lamponietulipani.blogspot.com/p/guest-blog.html

    RispondiElimina
  7. Ho fatto un giro al tuo blog hai preparato belle ricette ..brava
    ciao felice anno nuovo

    RispondiElimina
  8. Bentornata ^_^ mi sei mancata un sacco! Sei tornata alla grande, come solo tu sai fare ;-.) Ne prendo una fetta, chissà che mi faccia passare la febbre ;-)

    RispondiElimina
  9. Altro che vellutate e diete detox.. Viva la focaccia ripiena!! :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. ben tornata le tue ricettine ci mancavano, un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Buon anno Greta, questa focaccia è da acquolina in bocca... alla disintossicazione ci penserò ;)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Una pausa? ma no incominciamo light magari con una focaccina così, ma non pause a me non calzano...by by e ancora buon anno...

    RispondiElimina
  13. Ben riletta Greta, la focaccia mi piace, anche il ripieno un pò amaro e un pò piccante...io non sono così ligia alle diete, magari minestra a pranzo e abbuffata di dolci a cena!!!
    ;)
    loredana

    RispondiElimina
  14. Io riesco ad ustionarmi con tutto, tanta è la voglia e la fretta di assaporare quello che ho cucinato :)! E con questo focaccione non mi comporterei diversamente! E' una meraviglia! E appena il mio stomaco deciderà di avere di nuovo tanta fame(sono più o meno nelle tue condizioni ora dopo i bagordi) la proverò! Un bacione e auguri di buon anno!

    ps. E' arrivata la centrifuga :)

    RispondiElimina
  15. mmmhh, da una focaccia così mi farei comprare :) e non penso mai di poterla mangiare a mo' di panino, come in realtà si faceva ai tempi delle superiori e le vendevano al bar della scuola!
    Buon anno anche da parte mia!!

    RispondiElimina
  16. ben tornata buon anno, mi piac eil ripeno della focaccia perchè la cicoria è un po amarognola, il salame piccante e la mozzarella dolce un bel mix di sapori

    RispondiElimina
  17. e meno male che volevi fare la pausa... leggerezza. dieta.. me te presenti co sta goduria! ah ma quanto è buona?? a me la cicoria proprio non piace, però da quando mia suocera mi ha fatto assaggiare questa focaccia il modo per mangiarla l'ho trovato ahahahah viziosisssimaaa

    RispondiElimina
  18. Complimenti x il tuo blog! E per questa gustosissima focaccia!

    RispondiElimina
  19. Complimenti è buonissima!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. che meraviglia questa focaccia ripiena.
    Buona remise en forme allora e soprattutto, tanti auguri di Buon Anno.

    RispondiElimina
  21. dopo tanti dolci si ha voglia di una buona focaccia! Buon anno e buona befana!

    RispondiElimina
  22. anche il mio chiedeva pietà dopo giornate di gran mangiate natalizie e così mi sono messa a dieta...però un morsetto a questa deliziosa focaccia lo darei volentieri! un bacione...

    RispondiElimina
  23. Bella questa focaccia...e certamente ottima!!! Ciao

    RispondiElimina
  24. Sarà buonissima certamente!!
    Complimenti per il blog...
    Anche io ne ho uno piccolino, passa se ti fa piacere!
    Io intanto ti seguo!!
    Carolina

    RispondiElimina