venerdì 3 giugno 2011

Frittelle svuotafrigo...alziamo un po il tasso calorico!


Ma si! Alziamo un pochino il conto delle calorie...questa è una ricetta di Donna Hay che ho trovato su una vecchia rivista. Avevo due barattoli di marmellata da finire ieri e quindi ci ho fatto una crostata biguso, una due stagioni di frolla e quindi mi avanzavano due albumi...buttarli non se ne parla...dolci per adesso basta, nessuna idea per la testa...allora come sempre apro il frigo e...lampo di genio! La zucchina celo, il pollo cotto celo, la salsiccia secca celo...gli albumi mi avanzavano...eccoti pronte delle frittelle leggere e saporitissime, ottime calde, ma molto molto buone anche fredde...la ricetta è di una semplicità disarmante, eppure in bocca il risultato è perfetto! Io le ho accompagnate con una salsa alla panna acida e menta, ma andrebbe bene anche una salsa allo yogurt. Ci sono solo dei piccoli piccoli accorgimenti...la temperatura del'olio di frittura deve essere ben calda, ma non troppo, altrimenti le frittelle cuoceranno all'esterno, ma l'interno rimarrà crudo, proprio per questo quando versate il composto nella padella cercate di appiattirle per bene...naturalmente come qualsiasi altro fritto niente sale prima della frittura! Io le ho fatte con gli ingredienti che avevo in frigo, ma sono molto versatili, ci sono mille sostituzioni possibili...non vi resta che provare


Chicken zucchini and chorizo fritters

Ingredienti: 
150g di zucchine grattugiate ( io consiglio le romanesche perchè contengono meno acqua )
100g di pollo cotto ridotto in striscioline
100g di salsiccia secca tagliata a bastoncini
2 albumi 
60g di farina di riso...sono più o meno 2 cucchiai
qualche foglia di basilico
sale pepe nero
olio per friggere...io uso sempre l'extravergine

Preparazione:
riunire in una ciotola il pollo, le zucchine grattugiate, la salsiccia, il basilico e una grattata di pepe, aggiungere anche la farina e mescolare. In un'altra ciotolina sbattere leggermente gli albumi, aggiungerli al composto con la farina e amalgamare bene...fatto! Non resta che friggere delle cucchiaiate di composto in una padella ampia, con il fondo coperto d'olio, ma senza esagerare, non deve essere una frittura ad immersione, diciamo che un dito d'olio è sufficiente...come dicevo prima la temperatura di frittura è importante...se è troppo caldo colora subito l'esterno, ma lascia umido l'interno e vista la presenza dell'albume non è il caso, se è troppo poco caldo invece vi si inzuppa tutto e diventa una specie di gomma da masticare...magari regolatevi con il primo...l'altro consiglio è...fateli piuttosto piatti, proprio per essere sicuri di cuocerli bene. Le salse di accompagnamento possono essere moltissime, a cominciare da una semplice maionese fatta in casa, o con dello yogurt greco condito con sale, pepe, un filo d'olio e aromatizzato con delle foglie di menta fresca e del cipollotto...buona giornata e buon weekend ciao 



14 commenti:

  1. Che buone!E pensare che sono riciclate e fatte di soli albumi! E ogni tanto qualche sfizietto fritto non guasta!Un bacione e buon we

    RispondiElimina
  2. Gustosissime, anche se svuotafrigo!

    RispondiElimina
  3. Ah!Ah In fatto di calorie ieri ho fatto il pienone ma una botta alle tue frittele ce la darei!!!
    Bacioni.

    RispondiElimina
  4. mannaggia si sono calorici ma che gusto! davvero un pieno di golosità! baci

    RispondiElimina
  5. le ricette svuotafrigo sono vitali!!!ottima!

    RispondiElimina
  6. Allora insieme al conteggio delle calorie alziamo anche l'indice di gradimento... sono spettacolari:)

    RispondiElimina
  7. Si alzerà senz'altro il conto delle calorie, ma le papille gustative ringraziano sentitamente!!! Grazie e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  8. davanti a questa meraviglia le calorie non esistono! complimenti, devono essere molto molto gustose queste frittelle!

    RispondiElimina
  9. Ma davanti a queste frittelle io dimentico totalmente che esistano le calorie!Anche tu sei della filosofia di friggere con l'extra vergine, eh?! brava! bacioni!

    RispondiElimina
  10. Altro che suota frigor, queste frittelline sono super goloseeee! Bravissima cara! Un bacione e buon week end.^_^

    RispondiElimina
  11. ma dai Greta, che vuoi che siano le calorie di queste frittelline deliziose in confronto a quei bon bon cioccolatosi dell'ultimo post!
    Lo vedi che ce li ho ncora in mente? E chi me li toglie più ora...
    Vabbè dai, passami due frittelline, io alle calorie faccio finta di non pensarci ;)
    Un bacione e buon w.e

    RispondiElimina
  12. un pò di frittura ci vuole..sembrano proprio invitanti.

    RispondiElimina
  13. Ma che buone!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. una tira l'altra davvero, mi piacciono da matti! Buon we...

    RispondiElimina