lunedì 7 marzo 2011

Finger...di primavera


Ieri mattina mi sono svegliata e il sole splendeva alto, pensavo fosse un sogno e invece dopo vari stropicciamenti e infiniti stiracchiamenti, il sole splendeva davvero. La primavera comincia a fare capolino e girovagando in rete,  si vedono tantissime ricette che anticipano la bella stagione...e allora ho pensato...vuoi vedere che è una specie di magia? E' possibile che stiate chiamando il sole e io che sono notoriamente un pochino tarda non l'ho capito??? Allora ho deciso di unirmi a questa danza del sole con un finger mooolto veloce, anche perchè...non so se lo sapete...ma ho vinto una luccicantissima...anzi forse luccicanterrima medaglia di bronzo al contest di Saretta e Lucia sui finger food...se non ci siete passate andate a dare un'occhiata, quindi inizio la settimana proprio con un buonissimo finger!
La semplicità secondo me è sempre la carta vincente, ma i prodotti che utilizzate devono essere sempre di qualità...degli amici mi hanno portato un formaggio di malga strepitoso, che sa di latte e di erba e di aria quasi incontaminata e del prosciutto crudo di Sauris, sono riuscita a tenerne da parte qualche fettina...ma è stata una sfida durissima...ho trovato degli asparagi decenti....ed ecco che tutto ha preso forma! Buon lunedì a tutte!! 



Sfogliette di asparagi e crudo

Ingredienti:

1 mazzetto di asparagi
1 confezione di sfoglia rettangolare
100 g di formaggio non troppo stagionato
100g di prosciutto crudo
1 tuorlo
pepe nero
rosmarino

Preparazione:

Mondare e pulire gli asparagi, quindi sbianchirli per 1 minuto in acqua bollente salata, raffreddarli subito per fissare il colore e se sono grossi dividerli in due parti orizzontalmente, tenere da parte. Dividere  a metà le fette di prosciutto e tagliate a fettine il formaggio. E' il momento della sfoglia, una volta srotolata prendere un asparago, il più lungo, e con quello prendere la misura...calcolando anche 1 cm in più su tutti i lati per il bordo, quindi tagliate il pezzo di sfoglia e ripiegate verso l'interno quel centimentro che avevate calcolato per il bordo, cercando di far aderire bene gli angoli, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e cominciamo ad assemblare posizionando il formaggio, una bella grattata di pepe nero e poi è il turno degli asparagi, che prima di essere aggiunti vanno arrotolati nelle mezze fette di prosciutto....allora....siccome io pensavo a dei finger e non ad una torta salata, ho lasciato un pochino di spazio tra un involtino di asparago e l'altro, in modo che una volta cotto il tutto, il taglio potesse venire abbastanza ordinato e preciso...se invece volete farne altro uso, disponete un asparago accanto all'altro...vicini vicini!! Il bordo va pennellato con del tuorlo allungato con un cucchiaio d'acqua e il tutto va infornato su una placca a 180° per 15 minuti, o fino a doratura. Una volta cotto aspettate qualche minuto prima di porzionarlo, perchè il formaggio deve raffreddarsi un pochino, altrimenti fila! 


17 commenti:

  1. Primavera forse ancora no, ma ieri pomeriggio e oggi splende un sole meraviglioso...Peccato che oggi dovrò stare per 9 ore in ufficio senza vederlo(in ufficio siamo senza finestre!)Questo finger è una bomba e anche molto carino da vedere. Ad ognuno il suo asparago, la sua fettina di prosciutto, la sua porzione di formaggio montano!!!I like it!!!Buona settimana...Un bacione

    RispondiElimina
  2. anche io non sapevo di questa danza de sole e stamattina vederlo fare capolino dalle finestre, riconrdando della giornata piovosa di ieri, è stata una bella sorpresa. perciò mi unisco anche io alla danza del sole e prendo una tua sfoglina con gli asparagi. :)

    RispondiElimina
  3. diciamo che ieri e oggi qui ce un bel solicino ...ma peccato che ce sto vento del cavolo a distruggere la giornata ...brrrrrrrrrrrrrrr e ghiaccio...
    complimenti per la ricetta e per la presentazione ..
    by lia

    RispondiElimina
  4. Che dirti Greta ... una meraviglia !!!
    Ci uniamo anche noi alla danza del sole ;))
    Un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia cosi sfiziosa!

    RispondiElimina
  6. fantastico...che spettacolo!!=)
    buona settimana baci vale

    RispondiElimina
  7. Ciao cara!! Ma è favoloso!! Sei stata bravissima!! Un bacione.

    RispondiElimina
  8. Bella idea da vedere e ottima da gustare: brava Greta! Bacioni!

    RispondiElimina
  9. Ma che sfiziosi che sono.
    Qui da me fa troppo freddo per pensare alla primaera. Ancora qualche giorno di pazienza.
    Baci.

    RispondiElimina
  10. @Saretta...oggi c'è il sole anche da me e un vento polare...per "fortuna" che lavoro anche io!! devo chiederti una cosa...ti scrivo ciiaooo!
    @Paola...magari funziona!! buon lunedì ciao :)
    @Lia c'è un ventaccio anche qui...di quelli da plaid e divano!! ;)
    @IViaggiDelGoloso...ancora ripenso al tiramisù...
    @Mary - Imbini Pasticcini - Manuela - Kà - Natalia ...ragazze grazieee!! ci vediamo da

    RispondiElimina
  11. che buona! e bellissima la presentazione!

    RispondiElimina
  12. mmmm, gli asapargi....li sto aspettando con ansia!
    bell'idea per un finger food! complimenti!

    RispondiElimina
  13. bravissima!! mi sa che questa te la copio per la prossima cenetta tra amici... ^_^

    RispondiElimina
  14. Greta mi piacciono molto le ricette che hanno una bella e buona resa e ...anche veloci , bravissima un abbraccio ciao

    RispondiElimina
  15. @greta...Scrivi scrivi...;-). un bacio

    RispondiElimina
  16. Ma un pò di sole, me lo invii, qui fa un freddo!!!
    Complimenti per questa ricetta sfiziosissima e per la medaglia di bronzo!
    Se passi da me c'è qualcosa per te.
    Buona giornata!!!

    RispondiElimina