lunedì 23 agosto 2010

Focaccia ai pomodori e alle zucchine





Ok posso dirlo! Sono veramente fiera di me! Ma non così per dire...no no...al limite della commozione! Vi spiego, ho sempre pensato che il lievito mi odiasse, ogni volta che anche solo mi avvicinavo alla confezione ne succedevano di belle, per non parlare degli esperimenti finiti nell'immondizia! Sicuramente è perchè non ho molta pazienza, per cui i lavori "di fino" poco si addicono al mio temperamento, tanto che mio marito per cercare di aiutarmi a superare questo limite mi ha regalato un set per l'intaglio di frutta e verdura...presto vi farò vedere i blob che stanno venendo fuori da questa mia nuova "avventura", sta di fatto che mi ci sono messa di punta e per non esagerare ho cominciato da qualcosa di decisamente accessibile, ma che mi ha dato una certa soddisfazione, la focaccia di Nigella, poi ho alzato un po il tiro e....lo vedrete al prossimo post!
Per adesso rimaniamo alla focaccia, nella ricetta originale Nigella condisce la focaccia con un misto di aglio , molto aglio, spezie e prezzemolo...troppo british per me! Avevo i datterini di Francone e quindi come non usare quelli, l'altra per la gioia dei miei figli ;) l'ho condita con delle zucchine grigliate e appena uscita dal forno con una spolverata di ricotta infornata...buonissima!

La ricetta recita...
500g di farina forte
7g di lievito solubile
1 cucchiaio di sale
300/400ml di acqua tiepida
5 cucchiai di olio d'oliva + quello per ungere l'impasto

La prima volta che l'ho fatta ho seguito le istruzioni alla lettera per paura che il lievito mi si arrabbiasse, quindi ho setacciato la farina con il lievito, ho fatto il buco al centro, ho versato l'olio e l'acqua poco per volta fino ad ottenere un impasto sodo, l'ho lavorato per 15 minuti ho formato una palla e l'ho messo a lievitare in una ciotola ben unta di olio coperta da un canovaccio pulito. Deve lievitare circa 1 ora fino a raddoppiare di volume, poi senza lavorarla di nuovo l'ho divisa in due e con le mani ho dato la forma alle mie focacce e le ho condite...sulla prima ho affondato dei pomodorini datterini spremuti per eliminare semi e acqua, delle foglie di timo, sale e olio buono. Sulla seconda ho messo delle zucchine romanesche grigliate e tritate al coltello, aghi di rosmarino olio e sale ho coperto di nuovo, ho lasciato lievitare per 30/40 minuti. Ho fatto preriscaldare il forno a 220° ho trasferito le focacce su una teglia ho affondato le dita nell'impasto per formare quei bellissimi buchi che intrappolano il condimento e ho infornato per  15 minuti portando il forno a 200°....buonissime! Una volta fuori dal forno un giro d'olio a crudo, ho grattato la ricotta sulla focaccia alle zucchine....e non ne è rimasto neanche un pezzettino, tanto che le ho rifatte anche il giorno dopo variando leggermente il procedimento...c'era qualcosa che non mi convinceva...allora ho attivato il lievito sciogliendolo in 1/4 di litro d'acqua tiepida e un cucchiaio di zucchero, ho lasciato riposare per 10 minuti, fino a che non ha cominciato a schiumare, devo dire che la focaccia era decisamente più soffice.



7 commenti:

  1. Ma che bontà! Ti son venute proprio bene, complimenti! un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Benvenuta Kà! Grazie... ;)

    RispondiElimina
  3. Fai bene ad essere fiera di te: questa focaccia è davvero uno spettacolo! :-)

    RispondiElimina
  4. mmmmm questa focaccia deve essere divina!! altro che incompatibilità con i lievitati...sembra veramente sofficissima. Che fame a quest'ora ;)

    RispondiElimina
  5. sei stata brava greta...io come lievito per la pizza uso quasi sempre quello di birra...si sa con i lievitati ci vuole pazienza, ma poi danno delle belle soddisfazioni...ps la pizza con i pomodorini è molto simile a una pizza che aveva fatto mia madre l'altra sera e ci aveva messo anche dei pezzettini di alici...deliziosa...baci

    RispondiElimina
  6. sono contenta anche io per te, allora! dovrò postare al più presto una focaccia, che soddisfazione! bravissima! se vuoi passa da me:http://panpepatosenzapepe.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. Profumatissime queste focaccie! Tra le due ho l'imbarazzo della scelta!!!!! Baci Greta!

    RispondiElimina