venerdì 6 agosto 2010

Cocktail di gamberi in un boccone



 Ci siamo alzati presto stamattina, tutta la tribù si è vestita, asciugamani pronti, secchielli pallette e simili presi, crema solare presa...ok ci siamo tutti? allora ciabatte e andiamo al mare...appena usciti dal portone di casa...la pioggia! Ma No! La pioggia no! Ma ormai eravamo presi dallo spirito del mare, quindi temerari e sprezzanti del pericolo "giornataccia" ci siamo messi in macchina direzione Sabaudia e siamo stati premiati da una giornata meravigliosa.  Sulla strada del ritorno ci siamo fermati in pescheria, ma pesce fresco niente erano rimasti soltanto una manciata di gamberetti e delle vongole....che faccio li lascio lì? Neanche per sogno! Qualcosa ci faremo no? e allora perchè non un cocktail di gamberi?
E perchè non in un contenitore commestibile?

Ingredienti:
4 patate novelle
10/15 gamberi
2 tuorli
un cucchiaino di senape
3/4 gocce di worcester sauce
1 cucchiaio di ketchup
succo di limone
sale
pepe nero
olio

Preparazione:
Per prima cosa preparato le patate tagliando la calotta superiore e con uno scavino ho tolto via parte dell'interno lasciando intatta la buccia, per far in modo che restassero dritte ho rifilato la parte inferiore. Una volta pronte le ho messe a bollire in acqua salata, ci vorranno una decina di minuti e saranno cotte, le ho messe a scolare a testa in giù per eliminare l'acqua in eccesso, quindi le ho condite con sale e pepe. Ho pulito i gamberetti lasciandone qualcuno con la coda per la guarnizione, ho bollito anche loro soltanto finche non hanno cambiato colore, diventando belli rosa, li ho tagliati in pezzetti e li ho tenuti al caldo. E adesso la salsa...ho preparato una maionese classica emulsionando i tuorli con l'olio a filo, appena stabile ho aggiunto un pizzico di sale, il cucchiaino di senape, la salsa worcester e solo da ultimo qualche goccia di limone, ho amalgamato anche il cucchiaio di ketchup e condito con questa salsa i gamberi tagliati a pezzetti. Farcire le patate, una spolverata di pepe nero grattugiato e siamo pronti per servire.

4 commenti:

  1. wow che sfiziosi!bravissima!ciao!

    RispondiElimina
  2. Che bella ideuzza, mooolto carina, brava!

    RispondiElimina
  3. MOlto ghiotti e coreografici questi bocconcini!!! E' un'ottima idea, complimenti!

    RispondiElimina
  4. Io non ho potuto mangiarli :( , ma il maritino che li ha pappati ha molto gradito

    RispondiElimina