lunedì 5 dicembre 2011

Un albero speciale...ovvero gli sugar cookies!



Tutto intorno è già Natale, nelle piazze cominciano i primi mercatini, le prime luminarie e anche se il freddo, almeno qui da me, si sta facendo aspettare, tutto intorno richiama il Natale...e allora anche io per il mio blogghino ho fatto un alberello! Proprio simile a quello che ho fatto in casa mia, non perfetto, magari un po sbilenco, con le palline di plastica messe tutte da una parte e con le lucine che si illuminano solo di rosso e di giallo...perchè noi con le lucine siamo sempre stati un po sfortunati! La magia del Natale però si accende con le lucine, quindi le accendiamo lo stesso...il nostro albero è un albero sempre in divenire, cambia quasi giornalmente, perchè tutte le palline vengono spostate, prima da un folletto piccolo, poi da altri due un po più grandi che cercano di risistemare l'armonia andata persa...e con questo vorrei rassicurare tutti gli ambientalisti, perchè nessun albero viene maltrattato durante il periodo natalizio, il nostro è decisamente finto, altrimenti non potrebbe resistere a tanto entusiasmo!


Albero di Natale di stelle colorate

Ingredienti:
per i biscotti: ( da una ricetta di Toni Brancatisano )
350g di burro morbido
400g di zucchero
3 uova
1 cucchiaio di estratto di vaniglia ( io homemade )
800g di farina 00
per la glassa:
25g di albume liofilizzato
150 ml di acqua
900g di zucchero a velo ( io ho dimezzato le dosi )



Preparazione:
Questa ricetta è perfeta per i biscotti decorati, perchè in forno mantiene perfettamente la forma, oltre al fatto che i biscotti sono molto buoni, la prossima volta li spezio un po! Nella planetaria ( o nella ciotola con il cucchiaio di legno, o con l'aiuto di fruste elettriche ) mescolare il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. In un'altra boule mescolare le uova con l'estratto di vaniglia, setacciare la farina e aggiungere mescolando il composto di uova e la farina al burro, mescolando solo finchè non sta insieme. Tiratelo fuori dalla boule, formate un panetto, piuttosto piatto...ora qui mi fermo solo un secondo, nella maggior parte dei libri c'è scritto "formate una palla" a me hanno sempre insegnato che con questo tipo di impasti, che vanno fatti riposare al freddo per essere usati, formare una palla è controproducente, perchè il freddo ci mette molto più tempo per arrivare al cuore e per essere lavorato dopo c'è il problema opposto, cioè la parte esterna si ammorbidirà troppo prima che il cuore diventi di nuovo lavorabile, quindi io vi consiglio di formare un quadrato, il più possibile piatto, coprirlo con la pellicola e metterlo a riposare in frigo. Una volta ben freddo riprendete la vostra "lastra", stendetela fino allo spessore desiderato e con l'aiuto di tagliapasta a stella di diverse dimensioni, cominciamo a coppare i biscotti, cominciando dalle stelle più grandi, che vanno messe su una teglia e cotte in forno caldo a 180° per circa 8 minuti...non fatele colorare troppo, perchè il burro e lo zucchero continueranno a cuocere anche fuori dal forno. Procedete così anche per le altre stelle, infornando una "misura" per volta e diminuedo il tempo di cottura ogni volta che diminuisce la misura delle stelline. Lasciatele raffreddare per bene e cominciamo con le decorazioni, mescoliamo insieme gli ingredienti per la ghiaccia, lavorandola fino ad ottenere un composto liscio e lucido, mettiamolo in un sac a poche...e non resta che dare libero sfogo alla fantasia! Lasciate indurire la ghiaccia e...non resta che comporre l'albero, impilando le stelle una sull'altra, dalla più grande all più piccola. Noi abbiamo decorato le punte con del gel rosso...perchè in quel momento il nostro albero si illuminava soltanto di rosso!!! :)

33 commenti:

  1. artistico...e d'effetto! mi piace moltissimo!

    RispondiElimina
  2. Ma quest'albero è veramente una chicca!!!Bellissino veramente, una novità per me!Bacioni!

    RispondiElimina
  3. Se ci fossero le emoticon su blogger io adesso invierei solo una montagna di cuoricini!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. ma quanto mi piace questo albero :-) idea meravigliosa!!!!

    RispondiElimina
  5. bellissimo! una decorazione davvero perfetta!

    RispondiElimina
  6. Tempo fa ne ho fatto uno simile pensa tesoro che è ancora integro dall'anno scorso:-) ma ovviamente quest'anno è da rifare e prendo spunto da te e dai tuoi decori, è splendido!!baci,imma

    RispondiElimina
  7. Sfiziosissimo...e anche goloso...ciao.

    RispondiElimina
  8. bellissimo e molto raffinato questo alberello di Natale, complimenti Greta! Un abbraccio....

    RispondiElimina
  9. Se mi dici che mantengono la forma provo a fare anch'io questi! Sono stupendiiii!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. ma che carino questo albero goloso!!! caspita mancano 20 giorni a Natale eh!! mi mancano ancora dei regaliiii aiutoooooo :-)

    RispondiElimina
  11. che bello quest'albero!!! sarebbe bello uno gigante da mettere nella sala e mangiarne un pezzo alla volta, cosi arrivi all'epifania e non ne hai più!! cosi evitiamo sta rottura di disfare l'albero!! eheheeh

    RispondiElimina
  12. Partecipi alla mia sfida di natale per chi cucina con il cuore? http://paola-pronto.blogspot.com/2011/12/gioco-di-natale-buon-natale-di-tutto.html

    RispondiElimina
  13. Bello questo albero di biscottoni massici! E come al solito grazie per la dritta circa la palla di frolla che invece di agevolare il lavoro, l'ostacola...E concordo circa la tua idea di speziarli un pò(anche se la vaniglia già è buona :)!Un bacione

    RispondiElimina
  14. che bell'albero!!!!!! è quasi un peccato mangiarlo! ;)

    RispondiElimina
  15. E troppissimo bello, strepitoserrimo, ma io lascio già cadere la spugna perché se lo facessi, non riuscirei a comporlo: in casa io non ho due esseri umani, ma due rotweiler incattiviti che si sbranano biscotti a vicenda. Chiamalo se vuoi, spirito di Natale. Ti abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  16. Bellissimo questo Natale voglio preparare anch'io per la tavola questi alberelli
    ciao buona settimana

    RispondiElimina
  17. e' favoloso! sei bravissima:-) in piu' mi sembra tanto tanto buono:-) baci

    RispondiElimina
  18. Bellissimo, anzi di più...io ci sto provando a realizzare il villaggio di pan di zenzero, ma che fatica...vorresti venire a prestare la tua opera come giardiniera??'Mi servirebbero un pò di alberelli e qualche aiuola!!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  19. ciao Grata! come stai? E' un pò che non passo a trovarti....causa impegni vari :( Comunque, i tuoi alberelli sono deliziosi.....E' sempre un piacere passare da te. Un bacione

    RispondiElimina
  20. bellissimo.....allegro e proprio in tema..baci.

    RispondiElimina
  21. anche io lo faccio! super belllo!!!!!!!!! bellissimo il tuo! baci

    RispondiElimina
  22. Una delizia questo alberello di biscotti!!!!! Anch'io non formo mai la palla con l'impasto che deve riposare in frigo ( per le stesse ragioni che dici tu!!!)....Montersino docet!!!!!!

    RispondiElimina
  23. Un alberello davvero delizioso in tutti i sensi.
    Bravissima.
    Un bacione e buona serata.

    RispondiElimina
  24. favoloso... è carinissimo !!!

    RispondiElimina
  25. Greta ti posso chiedere dove prendo l'albume liofilizzato? Io lo sto cercando da parecchio tempo... ma non ho trovato nulla!!

    RispondiElimina