lunedì 29 agosto 2011

La focaccia Locatelli...che buona!



Ok...allora lo volete sapere come è andata venerdì?? Lo volete sapere cosa ha combinato Pippo col costume a pois e una racchetta in mano?? Io credo che un pochino ve lo stiate già immaginando...e invece no! Non è andata così male! Certo non abbiamo vinto, ma non siamo arrivati neanche ultimi ecco! Ok vi racconto qualcosina...l'inizio del torneo era previsto per le 14, cioè nel momento più caldo della giornata, qui a Latina il termometro segnava 37°, arriviamo come al solito in ritardo, il tabellone era già pronto e stavano bagnando il campo...peccato che l'acqua a quell'ora scarseggiava, usciva dalla pompa un rivolo d'acqua talmente sottile che ci sono volute le 15 per iniziare a giocare...come sempre in questi casi la fortuna è dalla mia parte ( Sgrunt! ) e la prima coppia in campo eravamo proprio noi! Io e le mie ciabattine rosa ci incamminiamo timidamente, occhiali sul naso e pantaloncini...ero pronta per cominciare a riscaldarmi...peccato che avevo lasciato la racchetta sullo stabilimento, quindi tra le risate generali piccola corsetta cercando di far finta di niente recupero l'attrezzo e ritorno in campo dove trovo il  mio sport-marito che mi fissava con le saette negli occhi...continuo imperterrita a far finta di niente e ci riscaldiamo. Tutti pronti si da il via alla partita, il sorteggio naturalmente non è a favore nostro e ci capita la parte di campo con il sole a "canocchia", quindi imbranata, con la sabbia che bruciava sotto i piedi, in più quasi cieca...le premesse non erano proprio delle migliori! Prima palla, naturalmente battono su di me, la prendo con il manico della racchetta e schizza in alto, supera la rete protettiva e piomba direttamente tra gli ombrelloni davanti proprio sulla schiena di una signora che prendeva il sole...e questo è solo l'inizio!!!



Focaccia Locatelli ( dal libro Made in Italy )

Ingredienti:
250g di farina00
250g di farina manitoba
15g di lievito di birra
250/270g di acqua tiepida ( a 20° circa )
2 cucchiai di olio evo
10g di sale
per la salamoia:
65g di acqua
65g di olio extravergine d'oliva
20g di sale

Preparazione:
In una ciotola molto capiente mescolare insieme le farine con il sale, formare la fontana e versare nel centro l'acqua in cui avrete fatto sciogliere il lievito e l'olio, mescolare velocemente, senza impastare, io ho usato un cucchiaio di legno, appena sta insieme ungere la superficie e lasciar riposare per 10 minuti...tempo durante il quale ungerete con cura la teglia che avete scelto e nella quale con una certa delicatezza, dovrete versare l'impasto, ungetelo nuovamente e lasciate riposare ancora una decina di minuti. Ora usando un mattarello ( io ne ho uno da bambino che ha fatto proprio al caso mio, perchè entrava di misura nella teglia ) senza fare troppa pressione, stendete una volta verso l'alto e una volta verso il basso l'impasto, in modo da stenderlo su tutta la teglia, ma cercando di non sgonfiarlo...lasciatelo riposare ancora 20 minuti. Poi con le dita formate sulla superficie tanti buchi nei quali verserete la salamoia fatta semplicemente emulsionando insieme tutti gli ingredienti...mi raccomando deve andare proprio in tutti i buchi...lasciate riposare ancora il tutto per 20 minuti...non vi resta che cuocere la focaccia, in forno già caldo, a 220° per 25/30 minuti, o fino a che la superficie non risulterà bella croccantella, ma l'interno vi assicuro è morbido, umido e saporito! Io l'ho lasciata "plain" ma volento si può aromatizzare a piacere.

19 commenti:

  1. Oh mamma ed io che ho appena finito di lamentarmi per i disastri che ho combinato al super...anche tu direi che stai messa bene!!
    Punteggio finale, medaglie....trofei???
    Che ridere però...almeno da "fuori"!!!

    RispondiElimina
  2. wow e davvero invitante questa focaccia me la segno sicuramente...
    by da lia

    RispondiElimina
  3. Ma che spettacolo questa focaccia! E mi sa proprio che durante il torneo eri più pericolosa di me e la cavia in spiaggia con il freesby ;-) Aspetto le prossime puntate Baci

    RispondiElimina
  4. Ciao, bellissima questa focaccia e sicuramente buonissima! Complimenti per il blog, mi piace molto, ti seguo!

    RispondiElimina
  5. questa focaccia è letteralmente da prendere a morsi!!!!!! e immagino che sia riuscita anche a far dimenticare le tue prodezze in spiaggia!!! ;D

    RispondiElimina
  6. che fame ci è venuta a vedere questa focaccia!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Ah ah ah ah ...Greta sei U-N-I-C-A !!! Avrei pagato per vedere lo sguardo di tuo marito mentre andavi a prendere la racchetta che ti eri scordata :-D Ma immagino che dopo aver mangiato questa focaccia ti abbia perdonata ;-)

    RispondiElimina
  8. Che focaccia da 10 e lode!!!Bacioni e buona settimana!P.SS. La scena di te che fai l'indifferente e tuo marito con le saette doveva essere fantastica!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia la tua focaccia! Ho preso nota della ricetta.

    Bacioni

    Giovanna

    RispondiElimina
  10. E dai!!!!!!! Ma non puoi cominciare a raccontare e poi ti fermi. Com'è andata a finire??
    Intanto mi asciugo le lacrime, me la sto ancora ridendo, sei troppo comica.
    Buona la focaccia.

    RispondiElimina
  11. ma com'e' buona la focaccia!!!

    RispondiElimina
  12. Penso ci sia un motivo se tutti hanno fatto quella focaccia: è buonissime! e ti è riuscita benissimo =)

    RispondiElimina
  13. Questa focaccia e' praticamente perfetta anche da mangiare da sola.Bravissima.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  14. Ma insomma, è possibile che con i tuoi post debba restare con l'interruzione pubblicitaria fino a post da definire? Ero lì che mi godevo il film, con una bella pallata sulla schiena ustionata della signoretta, e tu mi fai passare lo spot della focaccia? Non che non mi dispiaccia prenderne un pezzettino, ma che rabbia...adesso per vedere la fine del film dovrò aspettare un paio di giorni! Uffi!, Pat

    RispondiElimina
  15. La focaccia è una meraviglia...e per il resto attendiamo con ansia la seconda puntata!!!!!!Buon proseguimento!!!!!!

    RispondiElimina
  16. complimenti che bella focaccia la ricetta è ok ma anche l'olio di gomito di chi la fà

    RispondiElimina